HomeChi siamoServiziNewsLinksContatti
RICERCA INFRASTRUTTURE e INTERVENTI
MONITORAGGIO
ENTI DI GESTIONE
DOCUMENTI
MONITORAGGIO
seleziona la provincia
Aeroporto di Bari - Palese "K. Wojtyla"
Tipologia
Aeroporto Internazionale
Province interessate
Bari
Principali comuni attraversati
Origine
Termine
Descrizione
L'area aeroportuale di Bari dispone di una nuova aerostazione passeggeri che si sviluppa su un’area di circa 30.000 metri quadrati distribuiti su cinque livelli, e realizzata secondo i più rigorosi standards di sicurezza ed efficienza operativa, che ne fanno a pieno titolo una delle più importanti strutture del panorama aeroportuale italiano.
L’aerostazione passeggeri si sviluppa su un'area di circa 30.000 metri quadrati, distribuiti su cinque livelli. Sono 5.400 i metri quadri riservati alle attività commerciali, mentre quattro delle diciotto piazzole di sosta aeromobili sono servite da finger per l'imbarco/sbarco diretto dei passeggeri. I flussi in arrivo e partenza sono separati e collocati su piani differenti.
Oltre alla nuova aerostazione, però, Bari può contare su infrastrutture di volo - piazzali sosta aeromobili, pista e via di rullaggio - che nel corso degli ultimi anni sono state oggetto di un radicale processo di riqualificazione e potenziamento.
Il dimensionamento dell'aerostazione è per 3.600.000 pax/anno, con un picco di punta oraria sui 1.400 pax/ora e un movimento aeromobili pari a 32.000 mov/anno. I 28.932 mq sono ripartiti fra piano interrato (3.530 mq), piano terra (arrivi e ritiro bagagli, 9.296 mq), mezzanino (arrivi/transiti, 1.130 mq), piano primo (partenze, 9.660 mq) e piano secondo (uffici e sala espositiva, 5.216 mq).
L'aeroporto di Bari ha registrato nel corso di questi ultimi anni un costante incremento del trend di crescita del traffico passeggeri, grazie al potenziamento del network dei collegamenti nazionali, ma soprattutto in conseguenza dell'avvio di collegamenti di linea con le principali destinazioni europee (Londra, Parigi, Monaco, Stoccarda, Colonia) e con aree che si stanno affacciando sullo scenario  economico del vecchio continente (Romania ed Albania)
L’attività di pianificazione strategica e di programmazione economica realizzata da SEAP e recepita nel Piano Regionale dei Trasporti adottato dalla Regione Puglia, prevede investimenti, inseriti nell'Accordo di Programma Quadro Trasporti sottoscritto nel 2003, per circa 151 milioni di Euro.
Ente di gestione
AEROPORTI DI PUGLIA S.P.A.
Piste
PISTA BRI 2440/45 CB
CARATTERISTICHE TECNICHE
Località: Palese Macchie
Altezza s.l.m. (m): 54
Posizione (distanza dal centro abitato, in km): 12
Agibilità (ore di apertura): 0.00 - 24.00
Classe ICAO: 4E
Area sedime (ha): 245
Servizi passeggeri:
  • Ufficio informazioni
  • Biglietteria
  • Assistenza disabili

Servizi merci: Servizio corrieri
Compagnie aeree: Air Berlin, Air Italy, Air One, Alitalia, Austrian, Belle Air, British Airways, Carpatair, Easy Jet, Eurofly, Helvetic.com, Lufthansa, Luxair, Meridiana, Myair.com, Ryanair, Sky, TUIfly.com, Volareweb.com
Altre caratteristiche: Area parcheggi: 103.700 mq
Principali collegamenti esistenti: Amsterdam, Atene, Barcellona, Basilea, Bruxelles, Colonia, Francoforte, Ginevra, Londra, Madrid, Monaco, Parigi, Stoccarda, Zurigo, Romania, Albania
Numero totale voli / anno: 33.993
Flussi passeggeri / anno: 3.599.910
Flusso merci (ton) / anno: 2.033
Anno di rilevazione: 2013
Fonte: ASSAEROPORTI
Aumento / decremento voli rispetto all'anno precedente (%): -8,9
Aumento / decremento passeggeri  rispetto all'anno precedente (%): -4,5
Aumento / decremento merci rispetto all'anno precedente (%): <+ 1,7
scheda aggiornata al 29/05/2014
 stampa scheda
INFRASTRUTTURE COLLEGATE
SS 16 Adriatica (tratta pugliese)
Autostrada A14 Bologna - Taranto (tratta pugliese)
INTERVENTI PREVISTI
Aeroporto di Bari - Palese: realizzazione del collegamento con la stazione centrale di Bari
Aeroporto di Bari: adeguamento infrastrutture di volo e prolungamento pista
Aeroporto di Bari: ampliamento aerostazione passeggeris