HomeChi siamoServiziNewsLinksContatti
RICERCA INFRASTRUTTURE e INTERVENTI
MONITORAGGIO
ENTI DI GESTIONE
DOCUMENTI
MONITORAGGIO
seleziona la provincia
Interporto regionale della Puglia
Tipologia
Interporto
Province interessate
Bari
Principali comuni attraversati
Origine
Termine
Descrizione
L'Interporto Regionale della Puglia costituisce uno dei sistemi intermodali d'avanguardia del Sud Italia. La superficie interessata è di circa 50 ettari di cui 90 mila mq di superficie coperta, per magazzini logistici ed edifici direzionali.
Per il suo posizionamento strategico l'Interporto Regionale della Puglia può essere considerato l'unica infrastruttura logistica nel mediterraneo orientale in grado di intercettare il traffico merci proveniente e diretto verso l'area balcanica anche in relazione all'attuazione del Corridoio VIII transeuropeo Bari-Varna.
La realizzazione dell'interporto si inserisce inoltre una visione più ampia orientata a cogliere le opportunità derivanti dalla crescita dei mercati del far-east e della penisola indiana e dalla riorganizzazione del traffico verso il Nord America con il conseguente rafforzamento del sistema logistico del Sud Europa.
In tale ottica l'Interporto Regionale della Puglia si configura come una vera e propria piattaforma retroportuale a servizio del sistema costituito dagli scali pugliesi oltre che dal porto di Gioia Tauro.
L'Interporto Regionale della Puglia è membro dell'Unione Interporti Riuniti e di Europlatform.
Ente di gestione
INTERPORTO REGIONALE DELLA PUGLIA S.P.A.
CARATTERISTICHE TECNICHE
Principali operatori: Apulia Service sas., Asco, Brio Group (Ceva Logistic), Cedip srl, Ciccarese srl., Corriere Nuovo srl., Dhl, Dispensa Culina S.p.A., Gondrand S.p.A., Hfg - Holland Forwarding Group, I Viaggi Di Salomone, Logista Italia S.p.A., Milillo s.r.l., Santantonio Trasporti, Schenker srl., Sda Express Courier S.p.A., Sifte Berti, Soges Srl, Worksystem
Superficie (ha): 45
Numero binari: 4
Lunghezza binari (m): 3.000
Area mag. totale (mq): 90.000
Terminal intermodale: 30.000
Presenza dogana: No
Servizi presenti:

Il Terminal Intermodale offre agli operatori del settore logistico i seguenti servizi:

  • Servizio giornaliero di treni shuttle porta container da e per: Milano, Napoli, Rotterdam, Verona, Padova. (Altre destinazioni in trattative);  
  • Ulteriori servizi (deposito, manutenzione, fumigazione) per cointainers vuoti;
     
  • Servizi di handling con ausilio di reachstakers e trainstainer per le operazioni di carico/scarico container.

  • 17.500 mq sono raccordati per il trasporto combinato ferro-gomma.

Anno di rilevazione:
Fonte:
scheda aggiornata al 18/7/2012
 stampa scheda
INFRASTRUTTURE COLLEGATE
SS 16 Adriatica (tratta pugliese)
Autostrada A14 Bologna - Taranto (tratta pugliese)
Porto di Bari
Aeroporto di Bari - Palese "K. Wojtyla"
INTERVENTI PREVISTI